Chi Sono

La sfida

2015 Reading Challenge

2015 Reading Challenge
Virgilia has read 0 books toward a goal of 60 books.
hide
Powered by Blogger.

Post più popolari

Chi Mi Segue

3 febbraio 2016
Ciao a tutti, il libro di cui vi parlerò oggi ha venduto un sacco di copie, e da poco la Newton Compton Edizioni lo ha inserito nel catalogo degli Insuperabili, e voi lo avete letto? Ecco cosa ne penso!

Alyssa Gardner ha il dono di poter sentire i sussurri dei fiori e dei bruchi. Peccato che per lo stesso dono sua madre è finita in un ospedale psichiatrico. Questa maledizione affligge la famiglia di Alyssa fin dai tempi della sua antenata Alice Liddell, colei che ha ispirato a Lewis Carroll il suo Alice nel Paese delle Meraviglie. Chissà, forse anche Alyssa è pazza, ma niente sembra ancora compromesso, almeno per ora. Quando la malattia mentale della madre peggiora improvvisamente, Alyssa scopre che quello che lei pensava fosse solo finzione è un’incredibile verità: il Paese delle Meraviglie esiste davvero, è molto più oscuro di come l’abbia dipinto Carroll e quasi tutti i personaggi sono in realtà perfidi e mostruosi. Per sopravvivere, Alyssa deve superare una serie di prove, tra cui asciugare il lago di lacrime di Alice, rimanere sveglia all’ora del tè soporifero, domare un feroce Serpente. Di chi potrà fidarsi? Di Jeb, il suo migliore amico, di cui è segretamente innamorata? Oppure dell’ambiguo e attraente Morpheus, la sua guida nel Paese delle Meraviglie?

Alyssa, una giovane ragazza, cresciuta troppo in fretta a causa di una situazione famigliare non molto piacevole, la ragazza infatti è cresciuta con l'ombra della mamma la quale è internata in un manicomio, in quanto parla con i fiori e con gli insetti, mangia solo in una tazza di thé e commette altre stranezze.

La vita di Alyssa ruota attorno a giornate lunghe e infelici, conseguenza degli scherni dei compagni di classe i quali non perdono occasione per ribadire che anche il fatto di ammettere che la Alice di Carroll sia una sua antenata, è qualcosa per la quale l'unica soluzione è il manicomio. Ma la giovane conosce un posto in cui tutti i pensieri negativi spariscono, e danno il posto all'adrenalina, alla voglia di vivere, di rischiare, un luogo chiamato SOTTOMONDO, no, tranquilli non si tratta del Sottomondo di Alice nel Paese delle meraviglie, bensì un luogo in cui ragazzi e ragazze di tutte le età si ritrovano per fare Skate, è lì che Alyssa si rifugia, è lì che Alyssa cammina sul filo di un rasoio, provando quelle sensazioni che la fanno sentire viva ed è lì che lavora Jeb...

Jeb, amico da una vita, conosce tutto, o quasi, su Aly e comprende appieno i propri stati d'animo, anche perchè ha provato sulla sua pelle cosa significa soffrire... per un padre che non sa neppure cosa sia la famiglia, per una madre maltrattata da quest'ultimo....
Risultati immagini per falena bluEbbene, nel corso della storia anche la giovane Alyssa scoprirà di sentire le voci, di sentire le urla strazianti che fuoriescono dalle bocche degli insetti che lei stessa torturava con degli appuntiti spilli per poi usare i loro corpi inermi per creare affascinanti opere d'arte (veri e propri mosaici)... ma un insetto in particolare inizia a turbare la sua mente, una grande falena dalle mille sfumature blu e nere... 
   
E' da qui che tutto ha inizio, una visita ad Alison, la mamma, qualche parola di troppo ed Aly comprende che tutto ciò che le rimane da fare per poter ritornare a vivere è raggiungere la Tana del Bianconiglio, ed è proprio quello che decide di fare in una fredda notte, ma ben presto si accorge che  ha un compagno di viaggio, il suo adorato Jeb.
Molteplici saranno le prove alle quali Aly verrà sottoposta, ma è pronta a giocarsi tutte le carte per riavere una vita normale... e per farlo si troverà a dover mettere a rischio la sua stessa vita.

Riuscirà la giovane donna a vincere le sfide che il destino le mette sul cammino? saprà come tenere a bada l'oscuro fascino di Morpheus e proteggere la vita dell'amato Jeb?

Bene, la storia è particolare, non si può dire altrimenti, eppure non è riuscita ad affascinarmi, viste le differenti recensioni a 5 stelline mi sarei aspettata molto di più... una rivisitazione dark della Alice di Carroll a parer mio troppo eccessiva!

P.S. :non penso che leggerò i sequel! 





4 commenti:

  1. mi dispiace troppo! Io bramo questo libro da anni ormai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ci sono rimasta un po' male, mi aspettavo una storia dalla quale non riuscire a staccare gli occhi, e invece....

      Elimina
    2. Anche io ci sono rimasta un po' male, mi aspettavo una storia dalla quale non riuscire a staccare gli occhi, e invece....

      Elimina
  2. Ciao
    questa storia a me è piaciuta molto. Un buon inizio di settimana.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Selene Legge

Cosa Ne Penso

uppix

Categories

Archivio

Persone Che Seguo

Banner

Image hosted by uppix.net

Gemellaggio

tinypic