10 febbraio 2020

review party - Non devi dirlo a nessuno - K. McManus


Ed eccoci in questo lunedi con un bel review party, dedicato al nuovo thriller della McManus:


Ellery non è mai stata a Echo Ridge, ma ne ha sempre sentito parlare, e molto. Qui viveva la zia Sarah, gemella di sua madre, scomparsa nel nulla all'età di diciassette anni. Qui viveva anche Lacey, la reginetta del ballo scolastico, trovata strangolata cinque anni prima sotto la ruota panoramica del parco divertimenti della città. E ora che la madre di Ellery è entrata in una clinica di riabilitazione, è proprio qui che lei ed Ezra, il suo gemello, sono costretti a trasferirsi, per vivere con una nonna che conoscono a malapena. Malcolm è cresciuto con un gran peso sulle spalle. Suo fratello, infatti, è stato il principale sospettato della morte di Lacey, ancora senza colpevole, e per questo ha lasciato Echo Ridge, abbandonando lui e la madre. E ora che il ragazzo si è rifatto vivo, neanche a farlo apposta, iniziano a comparire strani e minacciosi messaggi in città: a quanto pare un killer è intenzionato a colpire, di nuovo. Di lì a poco, poi, quasi a provarlo, un'altra ragazza sparisce. Spinti da motivazioni diverse, Ellery e Malcolm uniscono gli sforzi per scoprire se esista un collegamento tra le tre ragazze scomparse a distanza di anni l'una dall'altra, e, a mano a mano che si avvicinano alla verità, realizzano che tutti in città nascondono qualcosa, che i segreti sono pericolosi e che per questo, a Echo Ridge, i segreti è molto più sicuro tenerli per sé.


Prima di darvi il mio pensiero su questo young thriller uscito il 4 Febbraio vorrei farvi notare la scelta della copertina rispetto a quelle originali...


 


Mettendole a confronto io ho apprezzato molto la scelta fatta dalla Casa Editrice Mondadori, per quanto riguarda i titoli originali e non mi convincono tanto, il primo "Uno di noi sta mentendo", l'altro "Due sanno mantenere un segreto", sembrano quasi collegati ma non lo sono, la storia però è molto scorrevole, si legge con molta tranquillità, è lineare e a renderla tale è soprattutto il racconto della storia grazie all'utilizzo di tanti dialoghi e alla presenza di capitoli che alternano l'Io di Ellery e l'Io di Malcom, fratello del presunto omicida di una ragazza uccisa.

La storia inizia con l'arrivo di Ezra ed Ellery, due fratelli gemelli, ad Echo Ridge, il paese della loro madre e della loro zia scomparsa anni prima, un paesino di poche anime, ma un paese in cui accadono molti fatti strani, dopo la scomparsa di zia Sarah infatti perderà successivamente la vita Lacey, strangolata da mani forti che per i più appartengono al suo fidanzato Declan, un inizio strano direte voi, ma non finisce qui perchè nel tragitto che condurrà i giovani a casa della nonna saranno loro a trovare un corpo esanime divelto a terra in una pozza di sangue lungo il tragitto, il corpo di un docente dell'istituto nel quale la settimana successiva i due ragazzi avrebbero iniziato l'anno scolastico.

Un paese in cui è presente un parco divertimenti nominato "DELITTOLAND" e nel quale Ezra ed Ellery sperano di lavorare, un paese nel quale iniziano ad apparire strane scritte e strane "apparizioni"...

"...tre bambole che pendono dal tetto di un mausoleo, con un cappio intorno al collo. Indossano una corona e lunghi abiti scintillanti coperti da una vernice rossa. E, proprio come al centro culturale, lettere rosse gocciolano come sangue sulla pietra bianca sottostante: SONO TORNATO SCEGLI LA TUA REGINETTA, ECHO RIDGE FELICE HOMECOMING."

Insomma, un libro che è un crescendo di suspence come un bel young thriller deve essere.



29 gennaio 2020

WWW... ednesday [Rubrica]

Buon Mercoledì...

come state? quest'oggi ci attende la rubrica


What did you recently finish reading? Cosa hai appena terminato di leggere?


Mantieni il bacio: Lezioni brevi sull'amore di [Recalcati, Massimo]L’amore dura solo il tempo di un bacio? La sua promessa è destinata fatalmente a dissolversi? La fiamma che brucia può durare eternamente? Oppure ogni amore finisce inevitabilmente in merda? Il desiderio per esistere non ha forse sempre bisogno del Nuovo? Il matrimonio è allora condannato a essere solo il cimitero del desiderio? E il lessico famigliare a esaurire il lessico amoroso? Può veramente esistere un amore che dura nel tempo mentre continua a bruciare? E poi ancora: l’erotismo può integrarsi all’amore o lo esclude necessariamente? La spinta appropriativa e i fantasmi della gelosia caratterizzano ogni amore o sono solo i sintomi di una malattia inestirpabile? Cosa accade quando uno dei due tradisce la promessa? Cosa è un tradimento e quali sono le ferite che apre? È davvero possibile il perdono nella vita amorosa? E la violenza? È una parte ineliminabile dell’amore o la sua profanazione più estrema? Cosa accade quando un amore finisce, quando dell’estasi del primo incontro e della luce del “per sempre” non resta che cenere? È possibile sopravvivere alla morte di un amore che voleva essere per sempre? E qual è il mistero che accompagna gli amori che sanno durare senza rassegnarsi alla morte del desiderio, quegli amori che conoscono la meraviglia di una “quiete accesa”, come la definiva poeticamente Ungaretti?

In sette brevi lezioni Massimo Recalcati scandaglia tutti questi interrogativi e offre ai suoi lettori i testi inediti del fortunato programma televisivo titolato “Lessico amoroso”.

- Avevo già seguito il programma televisivo, il libro riprende tutti i temi trattati nello stesso approfondendoli (non tantissimo), da Freud a Sastre, da Lacan a Schopenhauer, un saggio sul sentimento che move il sole e l'altre stelle: l'AMORE. -

Grazie alla seconda lettura di gruppo ho riletto il primo libro della trilogia di Hunger Games ed è di nuovo stata una lettura stupenda, pur sapendo la storia è un libro che leggo con molto interesse e trasporto, ritrovare Katniss, Peeta, il mio adorato Cinna ed Haymitch è come ritrovare dei vecchi amici, così come rileggere della coraggiosa Ruth, e piangere per la sua giovane morte, è vero, muoiono quasi tutti i tributi, ma la morte di questa piccola protagonista mi colpisce sempre e mi trovo a borbottare il motivetto di quattro note tra le lacrime... vi lascio il link della recensione che feci la prima volta che lessi il libro.

E ancora ho terminato di leggere: Caro Evan Hansen, e altri due libri facenti parte della trilogia "Queste oscure materie": La bussola d'oro e la lama sottile, di cui però vi parlerò a trilogia terminata, vi dico soltanto che ho divorato i libri dopo aver visto la prima puntata della serie TV "His Dark Materials" trasmessa su Sky Atlantic

What are your currently reading? Qual è la vostra  lettura corrente?

Ho iniziato a leggere ieri due libri: 

Non devi dirlo a nessuno in uscita il 4 Febbraio per la Mondadori, vi starete chiedendo come faccio a leggerlo in anteprima, il blog ospiterà una tappa del review tour dedicato a questo splendido libro e colgo l'occasione per ringraziare la CE per la copia cartacea e l'organizzatrice dell'evento che mi ha permesso di partecipare, vi lascio intanto la trama:
Ellery non è mai stata a Echo Ridge, ma ne ha sempre sentito parlare, e molto. Qui viveva la zia Sarah, gemella di sua madre, scomparsa nel nulla all'età di diciassette anni. Qui viveva anche Lacey, la reginetta del ballo scolastico, trovata strangolata cinque anni prima sotto la ruota panoramica del parco divertimenti della città. E ora che la madre di Ellery è entrata in una clinica di riabilitazione, è proprio qui che lei ed Ezra, il suo gemello, sono costretti a trasferirsi, per vivere con una nonna che conoscono a malapena. Malcolm è cresciuto con un gran peso sulle spalle. Suo fratello, infatti, è stato il principale sospettato della morte di Lacey, ancora senza colpevole, e per questo ha lasciato Echo Ridge, abbandonando lui e la madre. E ora che il ragazzo si è rifatto vivo, neanche a farlo apposta, iniziano a comparire strani e minacciosi messaggi in città: a quanto pare un killer è intenzionato a colpire, di nuovo. Di lì a poco, poi, quasi a provarlo, un'altra ragazza sparisce. Spinti da motivazioni diverse, Ellery e Malcolm uniscono gli sforzi per scoprire se esista un collegamento tra le tre ragazze scomparse a distanza di anni l'una dall'altra, e, a mano a mano che si avvicinano alla verità, realizzano che tutti in città nascondono qualcosa, che i segreti sono pericolosi e che per questo, a Echo Ridge, i segreti è molto più sicuro tenerli per sé.

L'altro libro l'ho iniziato perchè questa sera inizia la seria TV "A discovery of witches" su Sky Atlantic tratto proprio da questo libro che, devo ammettere, non conoscevo e del quale la CE ha pubblicato una nuova versione... e la cui trama mi ha subito affascinata.

A discovery of witches: Il libro della vita e della morte (La Trilogia delle Anime) di [Harkness, Deborah]
Quando Diana Bishop, una giovane storica studiosa di alchimia, scopre nella biblioteca Bodleiana di Oxford un antico manoscritto che vi era rimasto celato per secoli, non si rende conto di aver compiuto un gesto decisivo per la sua vita. Discendente da una stirpe di streghe, dopo la morte in circostanze misteriose di entrambi i genitori Diana aveva scelto di bandire la magia dalla propria esistenza. Ma la sua vera natura non è facile da relegare nell’ombra. Ora il potere del manoscritto è più forte di ogni sua decisione e, nonostante tutti i suoi tentativi, non riesce a metterlo da parte.

Ma non è la sola a sentire con prepotenza l’attrazione per quell’antico testo, che nasconde oscure verità, incantesimi e sortilegi. Perché le streghe non sono le uniche creature ultraterrene che vivono a fianco degli umani, ci sono anche demoni, fantasiosi e distruttivi, e vampiri, eternamente giovani, e tutti sono interessati alla scoperta di Diana.
Uno in particolare si distingue dagli altri, Matthew Clairmont, un vampiro, professore di genetica appassionato di Darwin. Il cui interesse per il manoscritto viene presto superato da quello per la giovane strega. Insieme intraprendono il viaggio per sviscerare i segreti celati nell’antico libro.
Ma l’amore che nasce tra loro, un amore proibito da leggi radicate nel tempo, minaccia di alterare il fragile equilibrio esistente tra le creature e gli umani e di scatenare un conflitto che può avere conseguenze fatali.



What did you think you'll read next? Quale pensi di leggere dopo?

La scelta è molto semplice, è da un po' che è nello scaffale virtuale del mio kindle e finalmente potrò dedicarmi a questa lettura sperando che le opinioni lette gli diano giustizia.


Gli estranei sono il pericolo. Fidati soltanto di mamma e papà.
La casa delle voci di [Carrisi, Donato]Pietro Gerber non è uno psicologo come gli altri. La sua specializzazione è l’ipnosi e i suoi pazienti hanno una cosa in comune: sono bambini. Spesso traumatizzati, segnati da eventi drammatici o in possesso di informazioni importanti sepolte nella loro fragile memoria, di cui polizia e magistrati si servono per le indagini. Pietro è il migliore di tutta Firenze, dove è conosciuto come l’addormentatore di bambini. Ma quando riceve una telefonata dall’altro capo del mondo da parte di una collega australiana che gli raccomanda una paziente, Pietro reagisce con perplessità e diffidenza. Perché Hanna Hall è un'adulta. Hanna è tormentata da un ricordo vivido, ma che potrebbe non essere reale: un omicidio. E per capire se quel frammento di memoria corrisponde alla verità o è un’illusione, ha disperato bisogno di Pietro Gerber. Hanna è un’adulta oggi, ma quel ricordo risale alla sua infanzia. E Pietro dovrà aiutarla a far riemergere la bambina che è ancora dentro di lei. Una bambina dai molti nomi, tenuta sempre lontana dagli estranei e che, con la sua famiglia, viveva felice in un luogo incantato: la «casa delle voci». Quella bambina, a dieci anni, ha assistito a un omicidio. O forse non ha semplicemente visto. Forse l’assassina è proprio lei.

E voi, qual è la votra WWW...ednesday? quali di questi libri avete letto (ditemi la vostra a riguardo)?? Quali vorreste leggere?

25 gennaio 2020

1° Lettura di gruppo: Caro Evan Hansen


Caro Evan HansenCARO EVAN HANSEN
VAL EMMICH, STEVEN LEVENSON, BENJ PASEK, JUSTIN PAUL
TUTTI PAZZI PER EVAN HANSEN! IL ROMANZO DELL'ANNO FINALMENTE IN ITALIA.
Una lettera gli ha cambiato la vita. E ora gli occhi sono tutti puntati su di lui, Evan Hansen. Mentire non era nei suoi piani. Ma adesso è troppo tardi per tornare indietro

Timido e solitario, Evan Hansen non è esattamente l'anima della festa. Così, per sopravvivere al suo ultimo anno di liceo, ha deciso di seguire il consiglio di scrivere lettere incoraggianti a se stesso. Quando, però, una di queste lettere arriva nelle mani sbagliate, a Evan si presenta l'occasione della vita. Per coglierla deve solo assecondare un equivoco, e fingere che il suo enigmatico compagno di scuola Connor Murphy, appena suicidatosi, fosse in segreto il suo migliore amico. All'improvviso, Evan ha uno scopo. E un sito web. La sua ansia paralizzante sembra dissolta. È sicuro di sé e popolare. Adesso è Evan Hansen. Non è più invisibile per Zoe, la ragazza dei suoi sogni, e i genitori di Connor lo accolgono nel disperato tentativo di sapere di più sul figlio perduto. Evan sa che quello che sta facendo è sbagliato, ma tutta la storia che ha messo in piedi sta davvero aiutando delle persone. Compreso lui. Grazie a una bugia, la sua vita è cambiata e ora sente di essere finalmente parte di qualcosa. Ma tutto ha un prezzo. E quando la verità minaccia di emergere, Evan si trova a dover fronteggiare di nuovo il suo peggior nemico: se stesso. Dai creatori del musical che ha fatto impazzire l'America, Dear Evan Hansen, arriva in libreria il romanzo ispirato al grande successo di Broadway e da mesi in vetta alle classifiche del New York Times. Un vero e proprio fenomeno che ha conquistato la mente e il cuore di tantissimi giovani e non. Perché Caro Evan Hansen è una storia attuale e necessaria, divertente e profonda al tempo stesso: la storia perfetta per chiunque, almeno una volta nella vita, si sia sentito solo o diverso.


Ciao a tutti, quest'oggi parliamo della prima lettura recensita dell'anno nonchè di una delle due letture fatte con il gruppo di lettura legato alla challenge Il torneo dei lettori professionisti, il libro in questione è frutto del musical "Dear Evan Hansen" che debuttò Washington nel 2015 e a Broadway nel dicembre 2016 e che vinse tanti premi tra cui il Tony Award 2017 come miglior musical.

Il libro narra i due atti di questo musical, ovvero parla di un adolescente che, affetto da fobia sociale, non riesce ad interagire con altre persone, parla a stento con la madre e con lo psicologo, il quale cerca di spronarlo a vivere la sua età, a porsi degli obiettivi, primo fra tutti quello di essere sereno e positivo, e per farlo il dottore gli consiglia di scrivere giornalmente delle lettere a se stesso, da qui il titolo del libro, tutte le lettere infatti iniziano con - Caro Evan Hansen - ed è proprio una lettera nelle mani sbagliate che renderà Evan da ragazzo invisibile a star della scuola e non solo...

Una di queste lettere infatti finisce nelle mani di un altro strano e solitario ragazzo di nome Connor, lettera che verrà trovata sul suo corpo inerme, nella sua cameretta, scelta come ultimo luogo, già Connor ha scelto di togliersi la vita piuttosto che vivere da solo, con il peso della perdita di quell'unico amico amato e che non vede e sente da troppo tempo.

Da questo momento Evan vivrà un momento unico, è diventato il migliore amico del povero ragazzo morto e questo gli dà una popolarità mai avuta, tutti parlano con lui, tutti conoscono il suo nome, sarebbe stupendo se non fosse tutta una farsa, proprio perchè Evan non lo conosceva proprio Connor, ci aveva scambiato solo qualche parola, il giusto per farsi firmare il gesso...

Caro Evan Hansen è un libro che racconta la vita che purtroppo troppi ragazzi vivono, adolescenti che vivono all'ombra dei più popolari, che non riescono ad interagire con i propri simili, che preferiscono isolarsi piuttosto che affrontare una conversazione con i compagni di classe, un libro che fa riflettere... un libro che però h trovato un po' piatto, che non mi ha catturata.



1 gennaio 2020

Nuovo anno = Tante novità

Risultato immagini per buon anno 2020 immagini"

Ciao a tutti e buon anno nuovo,

ogni anno ci poniamo dei buoni propositi e ci auguriamo amore, pace e felicità, quest'anno i miei auguri per voi tutti sono molto semplici, che il nuovo anno vi porti cambiamenti positivi....

con questa premessa ho deciso di "cambiare" qualcosa nel blog, il secondo e il quarto mercoledi di ogni mese ci sarà la rubrica "WWW... ednesday", grazie alla book challenge ideata da Claudia Bergamini (Il torneo dei lettori professionisti) dal 27 al 29 di ogni mese ci saranno tre nuove rubriche: conosci l'autore, In viaggio con i libri, arte e lettura... e scoprirete già da questo mese di cosa si tratta!

oltre a questo ovviamente ci saranno recensioni, review e blog tour, segnalazioni, ma anche un post al mese dedicato alla lettura di gruppo inerente sempre alla challenge di cui sopra.

Una sola costante: I LIBRI.

Buon 2020!!!

24 dicembre 2019

L'angelo del prestigiatore di J.L. Howk [Review Christmas]

Buona Vigilia di Natale a tutti, prima che il cibo inondi le nostre tavole fermatevi un attimo per scoprire assieme a noi uno dei sette romanzi autoconclusivi con un'unica costante, l'Angelo del Natale, che la Triskell ha deciso di farci conoscere proprio in questo giorno magico...  come di cosa sto parlando? ma della:

CHRISTMAS ANGEL SERIES
(Composta dai seguenti romanzi)

  • L'Angelo di Natale - Eli Eastan
  • L'Angelo di Summerfield - Kim Fielding
  • L'Angelo del Prestigiatore - Jordan L. Howk
  • A casa per Natale - L. G. Witt
  • Il desiderio di un soldato - N. R. Walker
  • L'angelo bisbetico - A. Sunday
  • Un principe a Natale - R. J. Scott
Ed il blog è lieto di parlarvi di (rullo di tamburi):




"Nel 1750 un maestro intagliatore riversò tutto il suo amore, la sua passione ed il suo desiderio non corrisposti in un capolavoro, ovvero un meraviglioso Angelo di Natale per il suo adorato albero.
Quando l'uomo che amava gettò via l'angelo senza pensarci due volte, accadde un miracolo. L'angelo fu trovato da qualcuno che portò all'intagliatore il Vero Amore.

Da allora, l'Angelo è stato tramandato, venduto, perso e ritrovato, ma la sua magia rimane intatta."

Ne "l'Angelo del Prestigiatore" incontriamo e conosciamo Christopher Fiend, il Fantastico Mago, alle prese con un nuovo spettacolo nel teatro dei fratelli Tobias ed Edward, la magia che lo circonda è palpabile e ad avvertirlo per primo sarà proprio Edward il quale avrà modo di conoscere il Fantastico Mago molto da vicino...

Vi ho parlato prima di una costante che lega i sette romanzi ovvero l'angelo del Natale, ecco, in questo romanzo l'angelo del Natale è un addobbo dell'albero che Chris comprò qualche anno prima in un negozio ed avrà un ruolo vitale (che ovviamente non posso svelarvi) in questo romanzo.

Ma ora ritorniamo nel teatro, perchè proprio qui Chris verrà accusato di un assassinio, uno dei comici infatti verrà trovato morto nell'armadietto che il Mago userà per i propri giochi di prestigio, la colpa ricade subito su di lui, in quanto l'ultimo arrivato, il nuovo, nel suo armadietto poi... ma Edward sa benissimo che il colpevole non può essere lui, erano assieme quando il delitto è stato consumato.

I due a questo punto si trasformeranno in detective, il primo passo? interrogare i presenti e capire non solo dove erano e gli alibi di ciascuno ma anche il movente che avrebbe potuto spingere qualcuno a commettere quell'omicidio, cosa non facile in quanto rovistando tra le cose della vittima i due rinvengono delle foto che ritraggono ciascun artista in situazioni poco carine, cosa che potrebbe spingere chiunque di loro a commetterlo, a situazione quindi non è delle più semplici, quale ruolo avrà a questo punto l'Angelo del Natale, oltre quello di aver fatto incontrare e innamorare i due?

Un bel libro, scorrevole, si legge in un paio di ore... unica pecca? la presenza di scene esplicite di sesso che non mi piace trovare nei libri, a parte questo piccolo neo, e del finale a parer Mio un po' troppo frettoloso, parliamo di un bel libro.

BUON NATALE A TUTTI, VI RACCOMANDO NON PERDETE LE ALTRE RECENSIONI DELLA "THE CHRISTMAS ANGEL SERIES"

   
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...