Chi Sono

La sfida

2015 Reading Challenge

2015 Reading Challenge
Virgilia has read 0 books toward a goal of 60 books.
hide
Powered by Blogger.

Post più popolari

Chi Mi Segue

26 ottobre 2016
Buon mercoledì a tutti... cosa state leggendo? cosa avete appena finito di leggere? quali libri leggerete? Queste le risposte alla quale vi chiedo di rispondere per scoprire le vostre WWW... ednesday!


What are your currently reading? Qual è la vostra  lettura corrente?

Bene, io non ho una lettura corrente, ma 3... :( lo so, sono un po' tanti libri ma andando a vedere i titoli capirete il perchè di ciascuna di esse!

Un fiore d'ombra: Tredici vite. Tredici possibilità per sfuggire al destino di distruzione che è toccato in sorte alla bellissima e misteriosa Amina: ripudiare il male, e così le sue origini arcane e sconosciute, o seguire il richiamo di un amore irraggiungibile con Azrael, che di vita in vita rincorre, ma non può vivere?

Dubbi atroci e flashback improvvisi scuotono il presente: tra apparizioni divine e diaboliche, scontri sanguinari e morti violente, Amina va scoprendo sé stessa e i suoi tanti passati. Solo così potrà scegliere il suo destino.

Una titolo che è da un po' che stazione nella mia libreria ma, come dissi alla stessa autrice, devo sentire il bisogno di leggere un libro, non leggo mai per fare una cortesia o per la mera pubblicazione della recensione... ebbene sì è in lettura e la lettura è più veloce del previsto, tanto da tornare su qualche pagina più volte per paura di perdermi qualche passaggio, volete sapere cosa penso finora? non ve lo posso dire... :/

The girl on the train: Rachel Watson è una donna di 32 anni di Londra con seri problemi di alcolismo. Fatica ancora ad accettare la fine del suo matrimonio, soprattutto perché l'ex marito Tom si è da poco risposato con Anna, la sua amante e causa della fine del matrimonio con Rachel, ed è diventato padre di una bambina. A causa del suo alcolismo è stata da poco licenziata, ciò nonostante continua a prendere il treno ogni mattina, fingendo di andare al lavoro per salvare le apparenze con la sua coinquilina. Durante i suoi quotidiani viaggi in treno, per sfuggire dalla solitudine, osserva la vita delle persone attraverso il finestrino. La sua attenzione si è focalizzata su una coppia, a cui ha dato i nomi di Jess e Jason, che idealizza come la "coppia perfetta". In realtà si chiamano Megan e Scott Hipwell e la loro esistenza non è così perfetta come sembra. Un giorno Rachel vede dal finestrino Megan con un altro uomo e pochi giorni dopo la donna scompare nel nulla. La notte della scomparsa di Megan coincide con la notte in cui Rachel ha alzato troppo il gomito ed è rimasta ferita, di cui non ha più memoria. Pensando di essere responsabile in qualche modo della scomparsa di Megan, Rachel inizia ad indagare per conto suo. Verrà a galla una verità sconcertante.

Per certo vi starete chiedendo perchè ho messo la cover inglese, bene perchè io lo sto leggendo in lingua, non che io sappia la lingua in modo eccellente, bensì penso che la lettura e la visione di film e serie tv in lingua aiutino tantissimo chi come me vuole migliorarla. ho letto davvero poco, perchè il testo non è semplicissimo, ma fin dalla primissima pagina posso confermare che mi ha da subito rapita e che se non ci fosse stato l'"ostacolo" lingua lo avrei divorato in una notte.

Miss Peregrine - la casa dei ragazzi speciali: Quali mostri popolano gli incubi del nonno di Jacob, unico sopravvissuto allo sterminio della sua famiglia di ebrei polacchi? Sono la trasfigurazione della ferocia nazista? Oppure sono qualcosa d’altro, e di tuttora presente, in grado di colpire ancora?

Quando la tragedia si abbatte sulla sua famiglia, Jacob decide di attraversare l’oceano per scoprire il segreto racchiuso tra le mura della casa in cui, decenni prima, avevano trovato rifugio il nonno Abraham e altri piccoli orfani scampati all’orrore della Seconda guerra mondiale. Soltanto in quelle stanze abbandonate e in rovina, rovistando nei bauli pieni di polvere e dei detriti di vite lontane, Jacob potrà stabilire se i ricordi del nonno, traboccanti di avventure, di magia e di mistero, erano solo invenzioni buone a turbare i suoi sogni notturni. O se, invece, contenevano almeno un granello di verità, come sembra testimoniare la strana collezione di fotografie d’epoca che Abraham custodiva gelosamente. Possibile che i bambini e i ragazzi ritratti in quelle fotografie ingiallite, bizzarre e non di rado inquietanti, fossero davvero, come il nonno sosteneva, speciali, dotati di poteri straordinari, forse pericolosi? Possibile che quei bambini siano ancora vivi, e che – protetti, ma ancora per poco, dalla curiosità del mondo e dallo scorrere del tempo – si preparino a fronteggiare una minaccia oscura e molto più grande di loro?

Come tutti sapete a metà Dicembre uscirà il film ed il blog cercherà di recensire e non solo, i tre volumi della trilogia i quali mi sono stati gentilmente concessi in e - book dalla CE, lettura che però ho momentaneamente interrotto perchè un'amica (conosciuta grazie alla passione per i libri) ha deciso di regalarmelo e quindi attendo il cartaceo per terminarla, ma vi assicuro che è un libro abbastanza inquietante anche se per la fama che lo precede finora mi ha un po' deluso perchè ho dovuto leggere oltre 100 pagine affinchè Jacob iniziasse a dar vita ai ricordo del nonno, ma sono sicura che mi ricrederò.

What did you recently finish reading? Cosa hai appena terminato di leggere?

Beh, proprio recentemente no, perchè è passato un po' di tempo dall'ultimo libro terminato, causa impegni personali ma l'ultimo libro letto è stato:

L'uomo che inseguiva i desideri di cui vi lascio il link per scoprire il mio pensiero in merito.

What did you think you'll read next? Quale pensi di leggere dopo?

E qui ho due libri che ancora non possiedo ma che attendo... due cover splendide, due storie diverse.... e che non vi mostro ma vi indico il link dove potete scoprirli....

E poi ovviamente:

Hollow city: Chi è Jacob Portman? Un ragazzo qualunque finito dentro un’avventura più grande di lui, o un predestinato, uno Speciale dai poteri prodigiosi, cacciatore di mostri terrificanti? Nessuno conosce la verità. L’unica cosa certa è che sembrano trascorsi secoli dal giorno in cui la misteriosa morte del nonno lo ha spinto a indagare sul passato della sua famiglia, catapultandolo sull’isoletta di Cairnholm, al largo delle coste gallesi. È qui che si imbatte nella bizzarra e affascinante combriccola degli Speciali: creature dotate di curiosi e irripetibili poteri, membri superstiti di una stirpe meravigliosa, costretti, per sfuggire alla persecuzione di un mondo ottusamente normale, ad affidarsi alle inflessibili cure di Miss Peregrine, la donna-uccello in grado di manomettere il tempo. Ma ora che Miss Peregrine è ferita e non riesce a recuperare le proprie sembianze umane, i ragazzi speciali e Jacob dovranno vedersela da soli con chi minaccia di distruggerli, e così abbandonare l’eterno presente in cui hanno vissuto per avventurarsi nel mondo reale.

Spero di leggere tanti tanti commenti, anche questo è un ottimo modo per conoscere nuove storie, nuovi autori/trici, italiani e non... 









2 commenti:

  1. Eccomi cara come promesso passo da te..Allora..ieri notte ho letto sino alle due per finire il libro di Cinzia Giorgio,La collezionista di libri proibiti.Che dire..un loro splendido,scritto in maniera egregia e che mi ha letteralmente rapita.Una storia d'amore e di passione per i libri.Mi ci sono rivista nella stessa passione,nel mio sogno di aprire un domani una libreria tutta mia.
    Mi ha rattristato finirlo..e ora sono davanti allindecisione di quale lettura iniziare.
    Ne ho due tra cui scegliere..in realtà vorrei tanto iniziare Il giardino degli incontri segreti,ma l'ho inserito nella lista dei libri da leggere a novembre e quindi aspetterò la prossima settimana.
    Perciò la scelta ora cade tra La figlia segreta,scritto da Amanda Prowse,e Lo strano caso dellapprendista libraia scritto da Deborah Meyler.
    Anzi se tu hai già letto uno dei due e mi dici che ne pensi.
    Alla fine penso che la scelta ora cadrà sul libro della Meyler..perché parla di libri e io adoro i libri che parlano di libri!
    Mi piace tanto il tuo blog e spero di riuscire a recuperare tutti i post.
    Buona giornata cara amica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille innanzitutto per essere venuta a trovare! Purtroppo non ho letto nessuno dei due libri quindi non t posso consigliare, d'impatto direi la figlia perfetta,ma lo strano caso dell'apprendista libraia, libro di cui ho sentito tanto parlare, penso sia la scelta giusta per una lettura tranquilla e scorrevole! Buona giornata a te tesoro! :*

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Selene Legge

Cosa Ne Penso

uppix

Categories

Archivio

Persone Che Seguo

Banner

Image hosted by uppix.net

Gemellaggio

tinypic