Chi Sono

La sfida

2015 Reading Challenge

2015 Reading Challenge
Virgilia has read 0 books toward a goal of 60 books.
hide
Powered by Blogger.

Post più popolari

Chi Mi Segue

15 luglio 2015

Oggi vi presento le nuove uscite della Casa Editrice "Il Ciliegio":

Cucina vegetariana con gli oli essenziali
Link d'acquisto
In tema con l’Expo 2015 ecco che Il Ciliegio propone un libro che è un piacere per il palato, ma con un occhio di riguardo a chi ama nutrirsi bene, attraverso la cucina vegetariana. Autore di questo interessante prontuario innovativo è Marco Ivo Böhning, specialista dell’aromaterapia. Protagonisti di questa avventura culinaria saranno gli oli essenziali.
L’opera è costituita da un ricettario di diciassette piatti della cucina vegetariana, preparati anche 
senza latticini, glutine o entrambi questi componenti. 
Piatti da realizzare utilizzando gli oli essenziali venduti solitamente in farmacia o in erboristeria.
La prima parte del testo si compone di tre brevi capitoli. 
Il primo riguarda le precauzioni da adottare quando si maneggiano gli oli essenziali in cucina. Il secondo è incentrato sui trucchi da seguire per impiegare al meglio questi aromi nella preparazione dei piatti e nel terzo l’autore ne descrive le proprietà terapeutiche.
Le 17 ricette sono così suddivise: 3 antipasti/aperitivi, 2 contorni, 5 piatti principali, 1 riso, 3 dolci, 2 spuntini e 1 caffè. Per ogni ricetta è presente una breve descrizione dell’olio essenziale da utilizzare con un cenno alla sua storia e alle sue proprietà, dopo di che vengono elencati gli ingredienti, l’iter di preparazione, un suggerimento da seguire nella realizzazione del piatto, il numero di persone a cui la ricetta è destinata e il tempo di cottura/realizzazione. 

Marco Ivo Böhning specialista dell’aromaterapia, fisioterapista, naturopata, consulente aziendale, docente, ricercatore e scrittore. La sua conoscenza e la passione per questa disciplina si manifestano in ogni aspetto della sua vita. In quest’opera ha voluto condividere con i lettori il suo amore per gli oli essenziali e tutti i segreti per utilizzarli al meglio nei piatti della cucina vegetariana.  

LA VIAGGIATRICE INCANTATA

Materiali dispersi

La viaggiatrice incantata
Link d'acquisto
Giovanni Di Nicola torna alle stampe con un nuovo romanzo intitolato La viaggiatrice incantata – materiali dispersi. A pubblicare questo ultimo lavoro dello scrittore marchigiano è la casa editrice Il Ciliegio che ha colto, tra le pagine, l’originalità di una storia intrigante e ricca di spunti che potrebbero essere definiti quasi surreali. Di Nicola dà vita a un personaggio affascinante e malinconico che rapirà il lettore. 
Scritto in forma diaristica, La viaggiatrice incantata è un frammento di vita di una trentenne, Paola, costretta da un lavoro misterioso a un doppio pendolarismo, in Italia tra Rimini e Bologna, e ovunque per i cieli del mondo. Il diario fotografa le vicende della protagonista da un afoso ferragosto giapponese, a una surreale vigilia di Natale riminese. 
Vicende fatte di solitudine ed indipendenza, descrizioni di angoli di mondo, assurdità e dismissione. La religione sembra far parte del suo lavoro misterioso; anima strambi incontri con astronomi, biologi e fisici. Guida scelte cinematografiche. E così Paola ascolta la voce del mondo da Isoradio e vede scorrere la vita attraverso il parabrezza lucido della sua macchina nuova; pranza disincantata su un’altalena e dorme aiutandosi con la valeriana. L’umanità rimane all’esterno, estranea. Poi ci sono anche bottiglie di vino stappate ai piedi del divano Ikea, confidenze ad un amico che è anche un po’ amante, un ex che non riesce ad andarsene del tutto dalla testa, ed un’amica iperattiva. Il velo che avvolge la vita solitaria di Paola, viene però improvvisamente squarciato dalla lettura di un diario che presenta inquietanti similitudini con la sua infanzia. Un improvviso impulso la spinge ad interrompere la monotonia della sua vita e la porta alla ricerca del proprio passato. Compagna di viaggi fuori dal tempo, un’anziana amica della madre. 

Giovanni Di Nicola nasce nel 1969 ad Urbino. Laureato in fisica, da circa vent’anni ricerca e insegna presso l’Università Politecnica delle Marche. Nel 1998 pubblica il volumetto Clementina, un testo quasi auto-prodotto, edito da Sapere Nuovo. Nel 2002 Ladro di Farfalle, edito da Panozzo Editore, una quasi-pièce teatrale che si aggiudica nello stesso anno il secondo posto al Premio Garcia Lorca di Torino. Nel 2010 pubblica Nella prospettiva dei tempi (Graus Editore), la storia di due amici, tra avventure strampalate e incontri surreali. Il romanzo ha conseguito numerosi riconoscimenti a livello nazionale, tra cui il Premio Letterario Internazionale di Poesia e Narrativa “Città di Cava dei Tirreni” (2007); finalista al Premio Logos, (2007); segnalato per originalità e interesse al concorso letterario “Chiave di Svolta” (2007); secondo posto al Premio Internazionale “Città di La Spezia” (2011); premio del presidente al Premio “Roberto Micheloni - Val di Magra” (2011); finalista al concorso letterario “Alberoandronico” (2012).

LO STRANO INVERNO DI ROSITA

Il Ciliegio pubblica una nuova e delicata favola scritta da Valentina Gandini e illustrata da Francesca Corsi. Si tratta del libro intitolato Lo strano inverno di Rosita. Un racconto ricco di poesia attraverso il quale le autrici hanno voluto disvelare un percorso di crescita. Protagonista di questa avventura è Rosita, una tartaruga che, a causa di un risveglio inaspettato, si ritroverà a fare i conti col freddo inverno. La tartaruga è molto preoccupata e decide di chiedere aiuto agli animali del bosco, che si prodigano in consigli per farle riprendere sonno. Rosita prova a bere una tisana, ad ascoltare una musica rilassante e a leggere un libro noioso… ma purtroppo nessun rimedio è efficace e deve recarsi dal vecchio gufo saggio della foresta. 
Lo strano inverno di Rosita
Link d'acquisto
Quando finalmente Rosita arriva dal gufo Grigiulio, ormai l’inverno è finito ed è arrivata la primavera: il suo problema, in questo modo, si è risolto da sé. Rosita, durante il suo cammino, è stata tanto presa dalla preoccupazione da non accorgersi della bellezza della stagione appena trascorsa.
Un racconto è ricco di elementi descrittivi legati al passaggio dalla stagione invernale a quella primaverile e traccia il percorso di un viaggio che il bambino può raffigurarsi mentalmente, trasformando le parole in immagini e disegnandole come su una mappa.

La fiaba insegna che ciò che noi consideriamo un contrattempo può essere un’opportunità per vivere una situazione diversa e positiva e che spesso, presi dalla preoccupazione e dall’ansia di risolvere un problema, complichiamo ancor più la nostra condizione.

Valentina Gandini, nata a Monza nel 1977, è laureata in Filosofia e, dopo un periodo di insegnamento, lavora nell’ambito della comunicazione e del sociale. Crede nell’importanza delle favole come mezzo per scoprire la realtà con la fantasia e per esplorare emozioni e sentimenti. Nel 2012 ha pubblicato con Edizioni Il Ciliegio il racconto Il cannocchiale magico.
Francesca Corsi, nata a Milano nel 1977, laureata in Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Brera, lavora nell’arredamento di interni. In parallelo porta avanti la sua passione per i bambini organizzando laboratori che li avvicinino all’arte attraverso l’ambientazione favolistica, la sperimentazione e il gioco. 
Amante da sempre dell’illustrazione per bambini, con questo racconto pubblica i suoi primi disegni destinati 
a loro.

PRINCIPESSA CAROTINA

Principessa Carotina
Link d'acquisto
In tema con l’Expo 2015 esce per il Ciliegio il nuovo libro di Johanna Laura Mendez intitolato Principessa Carotina. Se è vero che le storie hanno anche una funzione educativa, questo breve, ma divertentissimo volume, ha l’obiettivo di spiegare ai più piccini l’importanza di una sana alimentazione anche quando a tavola ci sono le verdure.
Una principessa un po’ capricciosa vuole diventare bella, anzi, bellissima. Per questo si rivolge alla strega Toda Comida, che tanto strega non è, in cerca di un magico incantesimo. La strega le consiglia di mangiare carote e… La principessa non la lascia neppure finire di parlare, corre a palazzo e ordina senza alcuna gentilezza alle cuoche di cucinare per lei carote, carote e ancora carote... Dopo tre giorni, la principessa non è affatto più bella, ma si è invece trasformata in Carotina! Cosa manca perché l’incantesimo funzioni? Scopritelo leggendo questo divertente libro.

Johana Laura Mendez, cilena e oggi anche italiana, ha studiato, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Psicologia Sociale e dello Sviluppo e frequentato un Master in Psicologia dell’Educazione. Oggi dirige lo studio di psicopedagogia creativa e prevenzione del disagio e dei disturbi dell’apprendimento InsiemeSiCrea. È anche presidente del gruppo Cultura-Intercultura Tierra. Promuove nelle scuole e nelle associazioni il suo progetto per bambini “Raccontiamo e raccontiamoci con la narrazione e la creazione di giochi”. Scrive inoltre per i suoi figli, che chiama amorevolmente Kungulino e Cacciurella, e, insieme al marito, crea per loro speciali menù. Ha pubblicato con Edizioni Il ciliegio il libro, C’era una volta un fiore.

Storie di fazzoletti e noci colorate
Storie di fazzoletti e noci colorate
Link d'acquisto
Esce per le Edizioni Il Ciliegio il romanzo di esordio di Elena Campomagnani intitolato Storie di fazzoletti e noci colorate. Fino a oggi l’autrice si è espressa attraverso la pittura ottenendo diversi riconoscimenti e premi. Con questo libro ha però dimostrato di poter spaziare, nel proprio universo poetico, anche attraverso la scrittura. Infatti Storie di fazzoletti colorati  ha partecipato alla XI Edizione del Premio Nazionale Letterario “Città di Forlì”, classificandosi al terzo posto. 
Storie di fazzoletti e noci colorate è un romanzo ad andamento circolare che ha inizio nel 1985 al Castello Sforzesco di Milano, si sviluppa nelle province di Como e Reggio Emilia (con parentesi a New York), per poi terminare nello stesso luogo da cui si origina, trent’anni dopo. Le protagoniste sono Emma e Alba, due sorelle orfane della madre, molto legate l’una all’altra, che vivono con analoga ironia i più piccoli episodi quotidiani, ma che affrontano in maniera differente l’adattamento ai cambiamenti della vita e la propria crescita di donne.
Un romanzo che  è una saga familiare in miniatura, in cui le tante storie, semplici all’apparenza, adombrano con sensibilità temi umani delicati, come quello della solitudine, della malattia, ma anche degli affetti familiari, dell’innamoramento, dell'amicizia e della gioia di vivere.

Nata a Milano nel 1960 Elena Campomagnani è pittrice. Dopo gli studi linguistici si è diplomata con lode alla scuola degli Artefici annessa all’Accademia di Belle Arti a Brera. Oltre ad aver aderito a mostre pittoriche collettive, nel 1984 ha partecipato alla manifestazione internazionale “Mailand in Frankfurt”, allestendo la sua prima esposizione personale. Ha preso parte ad altri eventi e concorsi in Italia, aggiudicandosi premi e riconoscimenti, e le sue tele hanno arredato le camere di un albergo a Pavia. Ha collaborato con il gruppo artistico presso il Comune di Pero ed insegnato l’apprendimento delle tecniche ad acquarello. Ha realizzato le copertine di alcuni libri per la società “Meta Formazione”.

SOLO NELLE FIABE

È uscito per Il Ciliegio, SOLO NELLE FIABE, l’ultimo romanzo della comasca Sara C. Zuccaro. Un libro ammantato da una patina romantica che fa ancora palpitare i giovani cuori innamorati.  
Solo nelle fiabe
Link d' acquisto
C’era una volta un cuoco. Un ragazzo di circa trent’anni, timido e impacciato, che aveva perso tutte le speranze nell’amore. Non era mai stato molto fortunato, con le ragazze. La sua timidezza non lo aiutava. Non che fosse brutto, era un giovane uomo alto e con i capelli castani. Il suo grande sogno era però quello di portare avanti il ristorante che i genitori gli avevano lasciato nella movimentata New York. Sogno che aveva richiesto molto impegno e tantissimi sacrifici. Pur essendo al limite dello squattrinato, il ragazzo era ugualmente molto soddisfatto. 
Realizzarsi inseguendo il proprio sogno era stato per lui immensamente appagante. Le giornate per Chris erano però tutte uguali, fino a quando, una mattina, mentre si preparava per andare a fare la spesa, successe qualcosa che gli cambiò la vita radicalmente…

Una fiaba moderna per romantici di tutte le età, ambientata tra la città di New York e il principato europeo di Beozia.

Sara C. Zuccaro è nata nel 1984 e vive nella sorridente e azzurra Como. Orologiaia nella vita di tutti i giorni, scrittrice e aspirante chitarrista nel tempo libero. Ama la musica, la lettura e il cinema. Si cimenta nella scrittura di racconti per il web e all’attivo ha Amo una Rockstar (Edizioni Il Ciliegio), romanzo del genere young adult, con un seguito di fedelissime lettrici. 

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Selene Legge

Cosa Ne Penso

uppix

Categories

Archivio

Persone Che Seguo

Banner

Image hosted by uppix.net

Gemellaggio

tinypic