Chi Sono

La sfida

2015 Reading Challenge

2015 Reading Challenge
Virgilia has read 0 books toward a goal of 60 books.
hide
Powered by Blogger.

Post più popolari

Chi Mi Segue

1 giugno 2016
Buon Primo Giugno, questo mese tante novità, nuovi titoli, vari generi!

Bruce Goldstein
UN CANE È MEGLIO DEL PROZAC


GRAZIE A OZZY ASPETTAVO CON IMPAZIENZA IL MIO FUTURO, IL LUOGO CHE PENSAVO NON AVREI MAI VISTO.


Bruce vive sul tetto del mondo, a New York, guadagna ottocento dollari al giorno con il suo lavoro da pubblicitario, ha tanti amici e una donna che ama. Non gli manca niente per essere felice. Però, all’improvviso, tutto si spegne e il buio si impadronisce di lui. Sbalzi di umore, attacchi di panico seguiti da euforia, difficoltà a trovare un senso. Poco alla volta perde tutto quello che aveva, lavoro, fidanzata, e solo le lunghe telefonate di sua madre lo aiutano a trascinarsi fuori dal letto la mattina. Nemmeno i farmaci lo aiutano. Finché un giorno, dopo l’ennesima grave crisi, per salvarsi, decide di adottare una palla di pelo nero sprizzante vitalità, amore e saggezza. Un cucciolo di labrador che chiamerà Ozzy. Sarà lui, con il suo amore incondizionato e la sua bellezza, che cattura tutte le attenzioni a Central Park, a tirare fuori Bruce dall’isolamento e dalla solitudine e a salvarlo dai suoi demoni, meglio di qualunque antidepressivo.

BRUCE GOLDSTEIN,  pubblicitario che ha collaborato con le principali agenzie di New York, vive a Manhattan con la sua famiglia. Nato dalla sua vicenda personale, Un cane è meglio del Prozac, il suo primo libro, è stato un bestseller.

IL MIO LIETO FINE... SEI TU
Elisa Gioia
17,50 € prezzo di copertina
360 pagine

«DICONO CHE PERDERSI SIA LA STRADA PER RITROVARSI. A QUANTO PARE IO E CHRISTIAN C’ERAVAMO PERSI E AVEVAMO PARECCHIE DIFFICOLTÀ LUNGO IL CAMMINO PER RITROVARE LA ROTTA DI COLLISIONE. FORSE NON L’AVREMMO MAI RITROVATA. ERAVAMO RITORNATI A ESSERE DUE RETTE PARALLELE, CHE SI INSEGUIVANO ALL’INFINITO. ERA QUESTO IL NOSTRO PER SEMPRE

Trovarsi a New York, circondati dal fascino magico e dall’energia della città dalle mille luci, per di più a San Valentino… Può esserci qualcosa di più eccitante e romantico? Sbagliato. Per Gioia Caputi, brillante copywriter in trasferta negli USA per lavoro, questa situazione da sogno si sta trasformando in un incubo. Perché non solo si ritrova sola, con il cuore infranto, in mezzo alle coppiette che festeggiano, ma per di più l’oggetto dei suoi desideri è proprio lì, a un passo da lei. Christian Kelly, troppo sexy per essere vero, con un sorriso così irresistibile da meritare la qualifica di “illegale”, è il boss della casa discografica per cui l’agenzia pubblicitaria di Gioia lavora. Ed è l’uomo che, otto mesi prima, aveva fatto irruzione nella sua vita conquistandole completamente la mente e i sensi… per poi troncare via e-mail e tornare dalla sua ex. Otto mesi di silenzio. Otto mesi di perché senza risposta. Otto mesi in cui il cellulare di Gioia non si è illuminato con il “suo” nome. Questa volta, però, Gioia ha giurato di disintossicarsi dalla Christian-dipendenza: ha chiuso con l’amore, una volta per tutte. Peccato che l’amore non ascolti ragioni: è proprio quando tu smetti di crederci e di cercarlo, che a lui piace entrare nella tua vita e scombinare tutto…


ELISA GIOIA, è nata e vive in provincia di Belluno. Ama viaggiare, leggere, fare fotografie ed è telefilm addicted. È coautrice del romanzo Sei bella come sei, insieme con la make-up artist e webstar Clio Zammatteo. Per Piemme ha scritto So che ci sei, i cui diritti sono stati acquistati dalla casa editrice Amazon Crossing, che lo ha pubblicato negli USA con il titolo The Hook. Il mio lieto fine… sei tu è l’atteso seguito, che conclude la storia di Gioia e Christian.

Alafair Burke
LA RAGAZZA NEL PARCO
18,50 € prezzo di copertina
324 pagine

HUDSON PARK. È L’ALBA. CHI È LA DONNA SEDUTA SUL PRATO, VESTITA DA SERA, CON UN LIBRO ACCANTO A SÉ? ERA DESTINO CHE LO SCRITTORE JACK HARRIS PASSASSE DI LÌ, O È SOLTANTO UNA TRAPPOLA BEN ORCHESTRATA?

«ALAFAIR BURKE CONOSCE LE LUCI E LE OMBRE DI NEW YORK COME NESSUN’ALTRA
 MICHAEL CONNELLY

Quando Olivia Randall, avvocato newyorchese, viene svegliata da una telefonata, non ha idea di chi sia la ragazzina che, dall’altro lato della cornetta, la implora di aiutarla. Ma basta un nome a farle capire. Jack Harris. Il famoso scrittore, padre della ragazzina, accusato di omicidio e ora in cella, in attesa di processo. Jack Harris è un nome che dice troppe cose a Olivia: perché Jack e Olivia hanno un passato.  Un vecchio amore finito male vent’anni prima. Un amore di cui lei porta ancora dentro i segni e forse la colpa di aver lasciato che le cose andassero come sono andate. Di fronte alla richiesta della figlia di Jack, Olivia sa che non ha altra scelta. Aiuterà Jack. A costo di lasciare che lui dia sfogo a una vendetta tenuta a bada per tutti questi anni. Jack non ha un alibi, non ha testimoni, e non ha un motivo plausibile per essere dov’era quando qualcuno ha fatto fuoco nel parco, ammazzando tre persone. E ben presto Olivia sarà costretta a chiedersi se Jack sia davvero innocente, e non la stia manipolando… Bestseller in America, La ragazza nel parco è un thriller psicologico che entra silenziosamente nella mente del lettore; un romanzo dal ritmo serrato e dalla suspense irresistibile che vi lascerà col fiato sospeso.


ALAFAIR BURKE, è un avvocato penalista, con una grande esperienza di processi. I suoi romanzi sono bestseller del New York Times, elogiati da autori come Michael Connelly e Dennis Lehane. Ha al suo attivo anche due romanzi scritti a quattro mani con Mary Higgins Clark.

Ben H. Winters
UN OMICIDIO ALLA FINE DEL MONDO


17,90 € prezzo di copertina
324 pagine


QUESTA SERIE CRIME, STRANA E BELLISSIMA, E SFACCIATAMENTE APOCALITTICA, È UNA DELLE MIE PREFERITE IN ASSOLUTO.” 
JOHN GREEN

PERCHÉ CERCARE DI RISOLVERE UN CASO DI OMICIDIO, SE TRA POCHI GIORNI SAREMO TUTTI MORTI?

La terra è in rotta di collisione con un asteroide che la distruggerà completamente entro sei mesi, ma Hank Palace è un poliziotto ostinato. Il più ostinato di tutti. E così, davanti a quello che a prima vista sembra l’ennesimo caso di suicidio a Concord, nel New Hampshire – perché ognuno, di fronte alla fine del mondo, reagisce a modo suo – decide che vale la pena saperne di più. E ben presto scopre una serie di incongruenze che gli fanno pensare che sì, c’è ancora gente che ha voglia di ammazzare anche in un mondo in cui tutto sembra finito. In un mondo in cui i mercati finanziari sono da tempo crollati, la maggior parte delle persone non va neanche più a lavorare, gli ospedali hanno smesso di funzionare, non si comprano né vendono case, non si spaccia neanche più l’hashish. Molti passano le loro giornate a pregare qualunque dio gli venga in mente. Altri si dedicano al sesso, che in fondo non è mai troppo. E il dipartimento di polizia di Concord può contare su un solo uomo…

Con la serie dedicata a Hank Palace, BEN H. WINTERS ha vinto sia l’Edgar Award che il Philip K. Dick Award, rispettivamente i due premi più importanti per la narrativa crime e per quella di fantascienza. In rapidissima successione questa estate usciranno per Piemme il secondo (19 luglio) e il terzo volume (13 settembre).Vive a Indianapolis con la moglie e tre bambini.

Massimo Polidoro
NON GUARDARE NELL'ABISSO
Una nuova indagine per Bruno Jordan
18,50 € prezzo di copertina
420 pagine

STAVOLTA IL CRONISTA NATO DALLA PENNA DI POLIDORO SI RITROVA TRA LE MANI UN CASO CHE AFFONDA LE RADICI NEGLI ANNI '70, I PIÙ TORBIDI DELLA REPUBBLICA ITALIANA, UN PERIODO DENSO DI NEBBIE, ANCORA NON SVELATE…

È una notte di luna piena. In un cimitero di campagna, una piccola processione guidata da un anziano sacerdote impaurito entra in una cripta. Ma non si tratta di un morboso rito esoterico: da una buca nascosta sotto l’altare riemergono mitragliatori, munizioni ed esplosivi. Un vero arsenale di guerra sepolto da chissà quanti anni. «Questi cambieranno ogni cosa» dice il leader del gruppo, estraendo il coltello che metterà fine alla vita del prete. È una tranquilla mattina estiva, a Milano. Bruno Jordan esce di casa per la solita corsa nel parco: è un periodo piuttosto piatto, nella vita dell’inquieto cronista di nera, dopo le vicende che l’anno prima lo hanno portato al clamoroso ritrovamento di una donna scomparsa. Forse anche per questo, di fronte all’irrituale e insistente richiesta di un ex senatore in pensione di aiutarlo a rintracciare la nipote che non ha mai conosciuto, Jordan cede e accetta l’incarico. Per questo, e perché Publio Virgilio Strazzi non è un ex senatore qualunque: è uno dei nomi più quotati per l’imminente elezione del prossimo presidente della Repubblica italiana. Cominciando le indagini, però, Jordan si rende conto ben presto che l’uomo gli ha raccontato solo una parte della verità. Dietro il nonno tormentato dai rimpianti si allunga l’ombra inquietante di un complotto che affonda le radici negli anni più tragici e irrisolti del dopoguerra. E dietro il vicino della porta accanto potrebbe annidarsi un nemico che aspetta solo il momento giusto per seminare morte e terrore. In una crudele corsa contro il tempo, Bruno Jordan si trova di nuovo faccia a faccia con l’abisso più nero dell’animo umano: questa volta, oltre alla sua, sono in gioco molte altre vite.
L'AUTORE

MASSIMO POLIDORO, scrittore e giornalista, è considerato uno dei maggiori esperti internazionali nel campo del mistero e della psicologia dell’insolito. Conduttore e consulente scientifico di trasmissioni televisive di successo, è autore, tra gli altri, di Enigmi e misteri della storia e di Rivelazioni. Con il thriller Il passato è una bestia feroce (Premio NebbiaGialla 2015 per la letteratura noir e poliziesca) ha dato vita al personaggio di Bruno Jordan, che torna come protagonista in Non guardare nell’abisso. www.massimopolidoro.com

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Selene Legge

Cosa Ne Penso

uppix

Categories

Archivio

Persone Che Seguo

Banner

Image hosted by uppix.net

Gemellaggio

tinypic