Chi Sono

La sfida

2015 Reading Challenge

2015 Reading Challenge
Virgilia has read 0 books toward a goal of 60 books.
hide
Powered by Blogger.

Post più popolari

Chi Mi Segue

21 settembre 2015
Buon lunedì, iniziamo la settimana con un'autrice che abbiamo conosciuto prima per "Il libro della vita" e qualche giorno fa abbiamo avuto l'onore di averla nostra ospite.... quest'oggi lascerò a voi il mio pensiero circa il suo quinto romanzo Maledetto libero arbitrio, buona lettura e non esitate a commentare.

Pagine:172
Prezzo:
E - book 2,00
Brossura 12,00
In una Firenze fradicia di pioggia grigia e sottile, che rende la città quasi priva di sentimenti, passeggia Vittoria. La recente morte di suo padre ha svuotato di senso ogni presente: anche i successi, la sua carriera artistica, la galleria, gli affetti rischiano di diventare trasparenti. Proprio lei, capace di sognare uragani, si ritrova a vivere di rugiada. Ma d’improvviso il tempo si ferma e in una Firenze pietrificata a Vittoria verrà data l’opportunità più grande: ripensare al proprio passato ma, soprattutto, decidere se lasciarsi andare o trovare la forza per ricominciare a guardare il sole…
             
Cos'è la vita se non un insieme di accadimenti? Beh questi possono essere a volte talmente belli da farci credere di vivere una favola, altre volte così brutti da trasportarci in un oblio di rabbia e solitudine...

Vittoria stava attraversando proprio un pessimo periodo della sua vita, dovuto alla perdita del padre.
Lei, una giovane donna dai capelli color del fuoco, da quel giorno si è chiusa in sé stessa, non mangia, non vuole vedere nessuno, ha persino abbandonato il suo lavoro alla galleria d'arte...
D'avanti a sé solo buio...

Ed è proprio in questi momenti che la nostra mente viene invasa dai pensieri più reconditi e nascosti, come il desiderio della morte, già, alla fine non sarebbe tutto più semplice se si chiudessero gli occhi per non riaprirli mai più?

La mente di Vittoria le propone più e più volte scelte per così dire drastiche, ma sarà la cosa giusta da fare?

Risultati immagini per uomo biondoOgnuno di noi puntualmente si trova a dover compiere delle scelte, giuste o sbagliate che siano, ogni giorno siamo circondati da tentazioni alle quali dobbiamo scegliere se cedervi o meno, ed è in una Firenze piovosa, in Piazza della Signoria, all'ora di punta che Vittoria si trova a dover fare i conti con le proprie scelte e ad indirizzarla, non la sua mente, non il suo cuore ma un angelo ed un demone, rispettivamente Gabriel e Marcus.

A questo punto Vicky è ancora più stranita, pensa i vivere un incubo, non solo per le presenze sovrannaturali, ma perchè, dopo un po' di tempo speso a parlare con loro, capisce che in gioco non c'è solo la sua vita, ma la sua anima...

Ma quanto pesa l'anima? Pochi grammi soltanto, ma i più pesanti che un uomo ha...
F. Renga "Era una vita che ti stavo aspettando..."

Risultati immagini per ian somerhalder scalzoCosa scegliere? Le confortanti braccia di Gabriel o il futuro colmo di ogni lusso e tentazioni alle quali cedere offertole dal tenebroso Marcus?

E qui entra in gioco lui, IL LIBERO ARBITRIO, la facoltà di scelta di cui Dio ci ha fatto dono.

"In effetti vista a quel modo, sembreresti in balia di un Dio alquanto crudele. Eppure non lo è! E' un Dio buono e giusto. Ha fornito all'umanità le indicazioni per una vita nel suo nome all'insegna del bene, rinunciando a reprimere le opinioni di chi la pensa diversamente. Rimane a distanza proprio per permetterti di vivere la tua vita, in piena libertà di scelta. Il male, anche se permesso da Dio, non è in alcun modo causa sua: è piuttosto l'abuso del libero arbitrio da parte degli angeli e degli uomini, la causa del peccato. Pensa che vita di terrore e repressione se effettivamente Dio intervenisse con fulmini e saette a punire ogni singolo errore umano. Non ci sarebbe più... appunto il - Libero Arbitrio -"

E se quel demone prima di rubarle l'anima le ha già rubato il cuore? Come potrà Gabriel redimerla e portarla sulla via della Luce?

...non era solo la tua anima che desideravo carpire, volevo te...

Debora De Lorenzi è riuscita a stregarmi ancora una volta, dopo Il libro della Vita, Maledetto libero arbitrio mi ha tenuta incollata alle pagine, con il desiderio che non arrivasse mai la fine... due storie totalmente differenti ma che prendono vita dalla stessa anima, la sua!




2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Selene Legge

Cosa Ne Penso

uppix

Categories

Archivio

Persone Che Seguo

Banner

Image hosted by uppix.net

Gemellaggio

tinypic