Chi Sono

La sfida

2015 Reading Challenge

2015 Reading Challenge
Virgilia has read 0 books toward a goal of 60 books.
hide
Powered by Blogger.

Post più popolari

Chi Mi Segue

3 settembre 2015
Ultimo appuntamento per conoscere Elanor di Anna Beccani, quest'oggi conosceremo alcuni dei personaggi....

LANDRIL - Lo Spirito della Terra

Nato da un popolo in cui tutto è previsto e regolato da insegnamenti indiscussi, Landril sarà l'unico a dover trovare da solo la strada giusta per salvare la stirpe a cui appartiene, la propria identità e il valore della razza umana.
Landril - Signore della Nuova TerraCresciuto in una dimensione protetta, in cui ogni energia emanata da questa terra è espressa nella sua essenzialità al fine di poterla comprendere e assoggettare alle necessità del suo popolo, Landril capirà che non è con l'oppressione che si può ottenere il sostegno di un simile potere, bensì solo guadagnandone il rispetto.
Egli aprirà il proprio spirito alla conoscenza, si donerà e apprenderà, si abbandonerà alle emozioni umane, e soffrirà e gioirà a causa di esse. 
Affronterà l'ignoto mettendo in gioco se stesso.
Combatterà contro chiunque vorrà opporsi alla Profezia, spiriti malvagi ed eserciti potenti e con il trascorrere del tempo diventerà, per il suo popolo, l'unica certezza che permetterà alla speranza di non essere perduta.
L'umiltà lo contraddistingue, ma dalla gentilezza del suo essere traspare un potere antico che non lascia scampo.
Niente sembra sconfiggerlo. 
Niente può competere con lui perché, oltre alla forza, possiede la capacità di comprensione, una dote che può assoggettare quanto e forse più di una spada.
Sicuro, aspetta, con pazienza, il compiersi della Profezia ma, quando incontrerà colei che le è stata destinata, ogni certezza verrà meno.
Ogni conquista sembrerà una sconfitta, ogni sua convinzione vacillerà, perché a tutto è pronto, ma non a perdere l'amore che prova per Elanor.
Solo questo lo sconfiggerà facendogli cambiare la strada che a lungo ha seguito, ma sarà Elanor a non permettergli di perdersi, salvandolo da se stesso e dalle certezze del suo popolo.

ELANOR - la donna immortale.

Nascere per uno scopo.
ElanorCrescere sapendo che ogni giorno contribuirà a formare un futuro già previsto, con la consapevolezza che ogni insegnamento, ogni esperienza, ogni sacrificio sarà rivolto al solo compimento di un destino sul quale è impossibile interferire. ..... e assoggettarsi a tale imposizione perché è l'unica che permetterà la sopravvivenza dei propri simili. 
Elanor percorre questa strada convinta che sia l'unica possibile per lei, ma poi qualcosa cambia ....... e tutto ciò che fino a quel momento sembrava ovvio diventa una prigione.
Quella strada costruita per lei si arricchisce di splendidi paesaggi da esplorare, sensazioni da provare, desideri da soddisfare e quella vita, che fino a quel momento era scorsa quieta, esplode dentro di lei frammentando le certezze in mille dubbi.
Lei ha un compito da perseguire, ma per esso non è disposta a rinunciare ad essere se stessa, a rinunciare all'amore e alla emotività della propria stirpe.
Lei fa parte della razza degli uomini e combatterà fino alla morte per difendere la libertà di poter scegliere come perseguire il proprio destino. Combatterà con ogni arma concessale. Combatterà contro preconcetti che non le rendono giustizia, contro paure e timori, contro nemici implacabili e l'amore stesso dei suoi amici e quando tutto sembrerà conquistato, per proteggerlo, combatterà ancora ....

GAHIAL - nutrice della Nuova Terra

GahialGahial, come sua madre non appartiene ad alcuna razza, ma al contempo ne porta in sé ogni caratteristica ed energia; a lei il compito di cedere la propria forza vitale alla Nuova Terra affinché il Popolo Etereo celi la propria esistenza e possa plasmare le forze naturali alle comuni esigenze. 
Una figlia che diventa madre, ma che mai avrà la possibilità di esserlo, perché il compito affidatole la porterà lontano sia dall'una che dall'altra.
Mai dovrà esternare i propri sentimenti,  perché porterebbero debolezza in un tempo in cui la debolezza può costare il sacrificio di molti, eppure dalla sua forza traspare un senso materno profondo e rassicurante che qualsiasi dovere non riuscirà a distruggere e un dolore costante che solo chi è costretto a nascondere le proprie emozioni può provare.
Esserci sempre in caso di bisogno e mai pretendere per sé, è ciò che Gahial desidera ogni giorno della sua interminabile vita; un desiderio che, però, teme di non riuscire ad esaudire.
Solo con l'aiuto di Ator riuscirà ad affrontare le proprie paure e le vincerà quando capirà che accettare le proprie insicurezze è un modo per capirle, permettendo, così, di agire di conseguenza.

FANDOR - Il Druido

FandorLa rettitudine non è sufficiente affinché non si cada nell'errore.
Non basta essere corretti, previdenti e seguire gli insegnamenti per evitare sbagli, perché la vita nasconde ostacoli nel suo cammino che nessuno è in grado di presumere.
Noi stessi siamo imprevedibili e alcune volte ci comportiamo come mai avremmo potuto possibile, eppure, pur sapendo di correre dei rischi, continuiamo a perseguire  il nostro intento.
L'importante sarà non cadere nell' autocommiserazione quando ci accorgeremo dell'errore, ammetterlo potrebbe essere d'aiuto e agire al meglio per porvi rimedio ... una soluzione. 
"... . Che gli errori siano d’insegnamento e che possano dare maggior sapienza rispetto a coloro che errori non hanno commesso ..."
Questo ha detto  Gahial a Fandor quando quest'ultimo aveva compiuto un tale errore da compromettere i sacrifici di un'intera stirpe e questo è quello che dovremmo dire a noi stessi ogni volta che avremmo voglia di ...... battere la testa al muro ....

ZARGOT - Lo Spirito Oscuro

ZargotAlcune volte può capitare che, pur volendo fare del bene, si cada nell'errore e questo errore ci cambia facendoci scordare i nostri reali obiettivi. Poi, quando ormai sembra essere tutto scontato, entra prepotentemente nella nostra vita qualcosa di particolare,  che ci fa riflettere e rimette in discussione tutto ciò che noi siamo diventati.
Zargot è l'espressione di tutto ciò, è la parte di noi che la vita ha cambiato, ha reso più forte e meno vulnerabile, ma che ancora sente .... si emoziona, soffre e ama.



"ILION" - re degli Uomini

Durante il trascorrere della vita si compiono cose che mai avremmo pensato di fare; vuoi perché non credevamo ci competessero, vuoi perché non le ritenevamo nostre.
IlionSenza rendercene conto, ci troviamo coinvolti in qualcosa che fino a quel momento avevamo ritenuto più grande di noi e ci poniamo il dubbio se merita lottare oppure no. "Essere o non essere ...." l'importante è capire se ciò che dobbiamo essere sia una nostra scelta oppure lo è di altri, ma quando la strada si delinea nitida davanti a noi ..... allora bisogna percorrerla e dobbiamo farlo con determinazione perché il traguardo è lì ...... che ci attende e quando lo avremmo raggiunto allora ...... percorreremo altre strade.



"TRITAN" - il piccolo gnomo.

TritanEd ecco l'amico leale, sincero e sempre pronto a darti una mano che tutti noi vorremmo avere. Quella sorpresa che la vita può offrire e che mai capiremo il motivo per cui è stata riservata proprio a noi, .....Non sempre riconosciamo l'amicizia ... forse perché non sappiamo se siamo capaci di dare altrettanto, forse perché abbiamo timore di cadere nell'ennesimo inganno o forse perché la confondiamo con l'egoismo, la convenienza, l'immagine che vogliamo trasmettere di noi. ..... Amicizia è sinonimo di dare senza pretendere, di capire quando nessuno lo fa, di esserci quando nessuno c'è.


Questi e tanti altri magnifici personaggi vi aspettano.... 
Cosa state aspettando, Acquistate Elanor di Anna Beccani:

Il lupo

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Selene Legge

Cosa Ne Penso

uppix

Categories

Archivio

Persone Che Seguo

Banner

Image hosted by uppix.net

Gemellaggio

tinypic